15 Ottobre 2017 - 5a edizione



Clicca Qui per vedere le foto dell'Arrivo e delle Premiazioni

 

Comunicato Stampa

 

TONINELLI E GALASSI DOMINANO IL 521 VERTICAL

I due portacolori de ”La Recastello Radici Group” trionfano nella 5a edizione

In una calda giornata di metà Ottobre uno stratosferico Antonio Toninelli ha conquistato la sua seconda vittoria, la prima in maglia Recastello Radici Group, nel 521 Vertical ritoccando il suo record di 48’’ fissato ora in 37’:16’’. Lo scalvino ha letteralmente volato lungo i 4,5 km che da Rova (frazione di Gazzaniga) portano in Monte Poieto per un dislivello totale di 1000 mt. Alle sue spalle un grandissimo Pietro Lenzi, in grande spolvero in questo finale di stagione, che ha fermato le lancette in 38’18’’ e distaccando di quasi un minuto il vincitore di tre edizioni, il camoscio di Cene, Fabio Bazzana che, nello sprint finale, ha superato Luca Magri negando la gioia di un podio tutto Recastello.

Al femminile Samantha Gallassi ha imposto fin da subito il suo forcing involandosi in una bellissima cavalcata solitaria, tempo finale: 46’22’’. Alle sue spalle Silvia Cuminetti (Gav Vertova) e Lisa Buzzoni (La Sportiva), una delle migliori interpreti delle sky running.

Complice un meteo favorevole, i 140 runners al via e il folto pubblico all’arrivo e lungo il percorso hanno goduto di una giornata eccezionale arricchita dallo spettacolare panorama che Poieto regala. Molto apprezzato il pasta party e le ricche premiazioni, con molti premi ad estrazione, oltre alla combinata con la VGV (Valgandino Vertical) che quest’anno ha visto trionfare Pietro Lenzi e Silvia Cuminetti.

Archiviata con soddisfazione questa quinta edizione, la Recastello Radici Group pensa già al 2018 con tante novità sia dal punto organizzativo che agonistico.

5° Trofeo Pierino Pievani A. M. Primo presidente de La Recastello
Trofeo Comune di Aviatico - Coppa Fernando e Mario Maffeis
Coppa Beppe Musitelli - Coppa Franco Volpi e Dino Coter - Coppa Donatella

Programma:

- ore 07.30 Ritrovo Piazza San Mauro Rova
- ore 10.00 Partenza “521Vertical”
- ore 12.00 Chiusura Gara
- ore 12.30 Pranzo c/o Rifugio M.te Poieto.
- ore 14.00 Premiazioni
La gara si effettuerà con qualsiasi condizione atmosferica.

Valida come seconda prova della combinata VGV-521Vertical

 

 

Comunicato Stampa

 

521 Vertical” ...

... da Gazzaniga fino al monte Poieto

Il 15 Ottobre appuntamento con la quinta edizione della vertical targata
”La Recastello Radici Group”
Evento aperto a tutti; pasta party finale al ristorante in vetta

La data è fissata per il 15 Ottobre e tutti coloro che vogliono cimentarsi nella salita che dalla frazione Rova di Gazzaniga porta alla cima del monte Poieto hanno poco più di un mese per prepararsi a dovere. Il 521, il sentiero Cai che collega le due località, in 4,5 km e un dislivello positivo di 1000 metri assicura spettacolo e grandi emozioni.
Riconfermate le novità dello scorso anno come l’apertura della gara a tutti, salvo presentazione del certificato medico di idoneità alla pratica sportiva (la tessera Fidal non è più un requisito necessario), la combinata con la VGV – il Vertical della Val Gandino che da Cirano porta al Pizzo Farno e che si disputerà il 17 Settembre – e tutti i servizi di questa only up: trasporto indumenti all’arrivo, pasta party presso il rifugio monte Poieto, biglietto dell’ovovia per il rientro e gadget di partecipazione il tutto a soli 15 euro con pre-iscrizione, inviando modulo all’indirizzo e-mail 521vertical@larecastello.com oppure direttamente da Luca Bosio Photo a Gazzaniga in via Gelmi 17, e a 20 euro il giorno della manifestazione.
La partenza è prevista alle ore 10 da piazza San Mauro a Rova di Gazzaniga con premiazioni alle ore 14. Tempo da battere quello di Antonio Toninelli: lo scalvino nella passata edizione ha fermato le lancette sui 38’04’’ abbassando il precedente record di Fabio Bazzana 38’47’’ vincitore delle tre passate edizioni e che aveva saputo mettere alle sue spalle Alex Baldaccini, Pietro Lanfranchi e Paolo Poli.
Al femminile Samantha Galassi, azzurra della corsa in montagna, con il 45’23’’ del 2015 resta l’atleta da battere, nell’albo d’oro sue tre vittorie e grande assente nella passata edizione.
La Recastello Radici Group vi aspetta il 15 ottobre per un altro evento di sport e divertimento!
Per info www.larecastello.com.

16 Ottobre 2016 - 4a edizione



Clicca Qui per vedere le foto della Partenza
Clicca Qui per vedere le foto del Passaggio in Ganda
Clicca Qui per vedere le foto dell'Arrivo e delle Premiazioni

 

Comunicato Stampa

 

Antonio Toninelli e Laura Cazzaniga firmano
la quarta edizione della 521 Vertical

Il recordman scalvino Antonio Toninelli e la lecchese Laura Cazzaniga si impongono nell’edizione numero quattro della 521 Vertical sulle rampe che da Gazzaniga conducono sul panoramico monte Poieto. Toninelli fa segnare il nuovo record maschile davanti al tenace Bazzana. Primato anche nel numero di iscrizioni, quasi 180. Un successo griffato Recastello Radici Group.

Compie quattro anni la gara vertical da Gazzaniga al monte Poieto, e a festeggiare nell’edizione dei record sono il fuoriclasse scalvino Antonio Toninelli e la lecchese Laura Cazzaniga. Una corsa in montagna di sola salita, mille i metri di dislivello da affrontare diluiti in 4,5 km. Fatica ripagata dall’incredibile panorama di cui si è goduto una volta giunti in cima. Una giornata da incorniciare per la Recastello di patron Luciano Merla che ha visto ai nastri di partenza ben 175 atleti, tetto massimo raggiunto finora in questa prova only-up delle foglie morte.

Non c’è stato nulla da fare per il battagliero Fabio Bazzana, detentore del primato della 521 Vertical (38’47”). Sulle rampe che da Rova di Gazzaniga conducono sul monte Poieto l’alfiere della Corrintime Antonio Toninelli è risultato imprendibile e ha concluso vittorioso in 38’04”, siglando il nuovo record. Il camoscio di Cene del team Karpos La Sportiva si è dovuto quindi accontentare del secondo posto, chiudendo in 39’46”. Terza piazza per Davide Panzeri di Osa Valmadrera in 41’13”. Nella top ten Cristian Terzi, Luca Magri, Pietro Lenzi, Livio Rinaldi, Roberto Antonelli, Alessandro Noris e il recastellino Paolo Poli.

Nella gara in rosa si è imposta Laura Cazzaniga del team Gsa Cometa in 52’28”, a farle compagnia sul podio Silvia Cuminetti (Gav Vertova – 52’49”) e Giovanna Cavalli (Sev Valmadrera – 52’56”). Imbattuto il record dell’azzurra Samantha Galassi in forza alla Recastello: il tempo da battere resta 45’35”. Per quanto riguarda la speciale combinata con la VGV (Valgandino Vertical) il successo è andato ad Antonio Toninelli e Silvia Cuminetti.
La nuova formula con cui la 521 Vertical – Trofeo Pierino Pievani è stata proposta, non più riservata ai tesserati ma bensì aperta a tutti, e con una tariffa d’iscrizione low cost che garantiva molti servizi, si è rivelata vincente. Apprezzati inoltre il secondo tempo, comprensivo di pranzo e premiazioni presso il rifugio del monte Poieto, e l’abbinamento alla gara gemella (VGV).
Con l’entusiasmo generato dal successo della 521 Vertical si chiude il sipario sulla lunga stagione della Recastello Radici Group, impegnata tutto l’anno sia sul fronte organizzativo che sul fronte agonistico.
Enula Bassanelli
ufficio stampa


“Classifiche 521 Vertical“

Sono online le Classifiche Ufficial della gara nella sezione dedicata.
A breve verranno inserite Le fotografie scattate dai vari fotografi sul percorso...
Tornate a visitarci e grazie a tutti.

Luciano Merla


“Aspettando la 521 Vertical“

Dopo la bella esperienza della VGV - Valgandino Vertical, anche voi non vedete l’ora che arrivi il 16 ottobre per cimentarvi nella nostra attesa 521 Vertical? Sì?
Beh, allora vi aspettiamo sabato 1 Ottobre per la prova percorso della 521 Vertical da fare tutti insieme!
Ritrovo ore 16 e 30 in piazza San Mauro a Rova (Gazzaniga).
Partenza allenamento alle 17 verso il monte Poieto poi rientro a Gazzaniga a piedi.
Segue Cena d’Autunno aperta a tutti, Recastellini, amici, parenti, atleti e non presso le scuole di Orezzo (​Gazzaniga) dove per chi ha fatto la prova percorso sarà possibile usufruire delle docce e degli spogliatoi

Prezzo della cena 20€, antipasto, primo, bis di secondi e dolce.

Per aderire scrivete un messaggio al numero 338/5207014 oppure ​al ​ 339/4578856 con i nominativi dei partecipanti.

Vi aspettiamo sabato 1 ottobre!

16 Ottobre 2016 - 4a edizione

4° Trofeo Pierino Pievani A. M. Primo presidente de La Recastello
Trofeo Comune di Aviatico - Coppa Fernando e Mario Maffeis
Coppa Beppe Musitelli - Coppa Franco Volpi e Dino Coter - Coppa Donatella

Programma:

- ore 07.30 Ritrovo Piazza San Mauro Rova
- ore 10.00 Partenza “521Vertical”
- ore 12.00 Chiusura Gara
- ore 12.30 Pranzo c/o Rifugio M.te Poieto.
- ore 14.00 Premiazioni
La gara si effettuerà con qualsiasi condizione atmosferica.

Valida come seconda prova della combinata VGV-521Vertical

 

 

Comunicato Stampa

 

“521 Vertical” da Gazzaniga fino al monte Poieto”

Il 16 ottobre torna la gara di corsa in montagna proposta de
”La Recastello Radici Group” con alcune novità.
Evento aperto a tutti; pasta party finale al ristorante in vetta

Sapevate che sono esattamente mille i metri di dislivello che separano la frazione Rova di Gazzaniga dalla cima del monte Poieto? Il sentiero Cai che collega le due località è il numero 521. E la “521 Vertical – Trofeo Pierino Pievani” è la gara di corsa in montagna proposta dalla Recastello Radici Group di patron Luciano Merla. La quarta edizione dell’evento è fissata in calendario per domenica 16 ottobre 2016. L’invito a partecipare è rivolto sia ai corridori più preparati sia ai semplici appassionati. Cosa serve per presentarsi ai nastri di partenza? Un po’ di allenamento, un paio di scarpe da corsa e il certificato medico di idoneità alla pratica sportiva (la tessera Fidal non sarà più un requisito fondamentale).
Tanti i servizi assicurati agli atleti: dal trasporto indumenti all’arrivo al pasta party presso il rifugio monte Poieto, dal biglietto dell’ovovia per il rientro ai gadget di partecipazione. Eppure la scelta della Recastello è quella di venire il più possibile incontro alle esigenze dei concorrenti, proponendo un’iscrizione low cost a soli 15 euro e premi (ad estrazione) per tutti, non soltanto i primi in classifica. Come aderire? È sufficiente inviare il modulo di iscrizione precompilato all’indirizzo e-mail 521vertical@larecastello.com oppure recarsi direttamente da Luca Bosio Photo a Gazzaniga in via Gelmi 17. Gli indecisi potranno iscriversi anche la mattina stessa, in loco, entro e non oltre le ore 8.30.
Il programma prevede la partenza in linea alle ore 10 da piazza San Mauro a Rova di Gazzaniga, la chiusura della gara alle ore 12, il pranzo presso il rifugio monte Poieto alle ore 12.30 e le premiazioni alle ore 14. La quarta edizione del chilometro verticale (e questa è la seconda novità 2016) sarà valida inoltre come seconda prova della combinata Valgandino Vertical – 521 Vertical, una scelta che verrà apprezzata da tutti gli affezionati delle corse in salita: podisti e scialpinisti in attesa delle prime nevicate.
Sul tracciato di 4,5 km e un dislivello positivo di 1000 metri, la 521 promette spettacolo. I mattatori delle prime tre edizioni sono due grandi interpreti della corsa in montagna. In campo maschile, il camoscio di Cene Fabio Bazzana resta imbattuto, dopo aver resistito alle offensive di atleti del calibro di Pietro Lanfranchi e Alex Baldaccini. Suo il tempo da battere: 38 minuti e 47 secondi. In ambito femminile, la regina incontrastata della gara è Samantha Galassi, azzurra della nazionale di mountain running in maglia Recastello. Lo scorso anno ha fermato le lancette su 45 minuti e 35 secondi, che corrisponde al record in rosa sulle rampe del Poieto.
Riusciranno, gli assi della corsa in montagna che hanno dettato legge fino ad ora, a calare il poker e ripetersi anche nella quarta edizione? Lo sapremo presto. Il conto alla rovescia è scattato, la Recastello vi aspetta al via muniti di pettorale oppure lungo il tracciato e presso il traguardo ad incitare i corridori e approfittare dell’occasione per fare un pranzo in compagnia nello scenario panoramico del monte Poieto.
Appuntamento al 16 ottobre! Per qualsiasi informazione consultare il sito www.larecastello.com.

8 Novembre 2015 - 3a edizione


“521 VERTICAL Gazzaniga – Monte Poieto (BG)”


Grande Samantha Galassi nel 521 Vertical.

Terza edizione del Trofeo Pierino Pievani nel segno di Samantha Galassi e Fabio Bazzana.

Entrambi scrivono per la terza volta consecutiva il proprio nome nella prima casella della classifica dell'impegnativa competizione disputatasi Domenica 8 Novembre a Gazzaniga.
Sulle severe rampe che da Rova, frazione di Gazzaniga portano al Monte Poieto, Fabio Bazzana (GAV Vertova) ha dovuto impegnarsi a fondo per respingere gli attacchi del Recastellino Paolo Poli,(grande e costante il suo miglioramento) alla fine erano solo una quindicina i secondi che li dividevano, mentre più staccato sul gradino più basso del podio giungeva Cristian Terzi (ATL Valli Bergamasche).
Nella prova femminile, vittoria e nuovo record (45 minuti e 35 secondi) della fenomenale Samantha Galassi che nonostante la stagione lunga e stressante riesce a mantenere un buona concentrazione che le consente questo ennesimo successo. Al secondo posto Ilaria Bianchi (Recastello Radici Group) mentre al terzo posto troviamo Sara Bottarelli (Free Zone).
Questo ultimo appuntamento ha detto la parola fine ad un 2015 denso di soddisfazioni per la nostra Gloriosa Recastello...
Appuntamento al 2016


Nella sezione classifiche troverete le Classifiche Ufficiali.


Clicca Qui per vedere le foto della Partenza

Clicca Qui per vedere le foto dell'Arrivo e delle premiazioni

Clicca Qui per vedere altre foto dell'Arrivo

Il regolamento

Leggilo

9 Novembre 2014 - 2a edizione


“521 VERTICAL Gazzaniga – Monte Poieto (BG)”


Quale modo migliore di chiudere una stagione agonistica disputando una gara in casa?

Questo è ciò che ha accomunato i quasi 100 partecipanti che domenica mattina si sono trovati per percorrere il “sentiero 521” che da Rova (362mt) porta sulla cima del Monte Poieto (1362 mt), 521 come il nome del Vertical targato LaRecastello Radici Group in veste di organizzatrice.
Ad avere la meglio su tutti sono stati gli stessi vincitori dell’edizione 2013, Galassi Samantha (13° assoluta) e Fabio Bazzana. Nonostante il brutto tempo abbia reso il terreno di gara scivoloso i due campioni hanno fatto fermare i cronometri rispettivamente in 46’27’’ e 38’47’’.
Salgono a chiudere il podio Silvia Cuminetti in 48’14’’ (Gav Vertova) e Nives Carobbio (Runners BG) in 48’37’’. Al maschile si piazza al secondo posto l’azzurro della corsa in montagna Alex Baldaccini in 39’40’’ (GS Orobie) con terzo Danilo Bosio in 42’40’’ (LaRecastello).
Un grosso ringraziamento a tutte le persone che nonostante le pessime condizioni meteo si sono date da fare per l’ottima riuscita della manifestazione e al Rifugio Monte Poieto per aver ospitato e riempito con un pasto caldo la pancia degli atleti infreddoliti.


Arrivo del Vincitore Fabio Bazzana


Nella sezione classifiche troverete le Classifiche Ufficiali.


Clicca Qui per vedere le foto della Partenza

Clicca Qui per vedere le foto dell'Arrivo

10 Novembre 2013 - 1a edizione


“521 VERTICAL Gazzaniga – Monte Poieto (BG)”


Numeri e livello per questo Vertical in linea promosso dalla Recastello Radici.
Al via diversi skyrunner, azzurri del fondo, dello skialp e della corsa in montagna...

La prima vertical organizzata nel comune di Gazzaniga ricorda i 60 anni della morte del primo presidente della Recastello, avvenuta sul Cimon della Bagozza. La partenza della corsa era fissata in località Rova, frazione di Gazzaniga (362 m),  mentre l’arrivo era posto ad Aviatico sul monte Poieto (1362 m), con un dislivello di 1000 metri.
Su tutti l’ha spuntata lo skyrunner del Gav Vertova Fabio Bazzana che è passato sotto lo striscione in 38’51”. Alle sue spalle nulla ha potuto il suo capitano nelle gare scialpinistiche invernali Pietro Lanfranchi (SC Valgandino) che si è dovuto accontentare della seconda piazza (40’08”). Sul podio con loro un altro azzurro dello scialpinismo Denis Trento (Cs Esercito) che ha terminato la sua ascesa in (40’34”). 
Seguono nella top ten di giornata Danilo Bosio (41’24”), Paolo poli (41’26”), Fabio Pasini (41’42”), Riccardo Faverio (43’11”), Daniele Tomasoni (43’45”), Andrea Regazzoni (44’09”) e Paolo Rinaldi (44’37”).  
Al femminile, l’azzurra della corsa in montagna e atleta di casa Samantha Galassi ha confermato i pronostici della vigilia imponendosi in  (46’56”). Secondo posto per la talentuosa bresciana Sara Bottarelli -49’27”- e terza piazza per la sempre competitiva Angela Serena – 50’45”.

 Foto 1
 Foto 2
 Foto 3
 Foto 4
 Foto 5
 Foto 6
 Foto 7
 Foto 8
 Foto 9